martedì 11 marzo 2014

Cavalcare l'onda.


Riesumo dagli archivi questo Boy-San, un'illustrazione di qualche tempo fa realizzata per l'omonimo racconto che potete trovare qui.
Ovviamente qui per voi ho caricato la versione più scostumata! ^_-

C'è chi ha obiettato sulle proporzioni... su quelle proporzioni. Be' ragazzi dai, le etnie non son scatolette, per fortuna esiste una varianza in ogni gruppo. ^_-
Che poi, come insegnano le amare delusioni nelle docce della palestra, mai come quei cm sembrano andare per leggi proprie in quanto a proporzioni rispetto al resto del corpo.

venerdì 14 febbraio 2014

La collina del vento


Sulla collina del vento le paure della mente vengono soffiate via. 
Sulla collina del vento le necessità del cuore volano libere. 
Sulla collina del vento il tempo è immobile in un abbraccio.

mercoledì 5 febbraio 2014

Sochi 2014


Tommie Smith e John Carlos si trovano sul podio dei 200 metri alle Olimpiadi a Città del Messico con i pugni alzati e guanti neri (simbolo del black power). E' il 16 Ottobre del 1968 e questa immagine diverrà il simbolo della lotta al razzismo. Sono cambiati i tempi, i luoghi e le vittime ma ciò che non deve cambiare mai è la volontà di contrastare l'odio!


venerdì 17 gennaio 2014

Larius



Chi sarà questo bel giovanotto romano? Pare chiamarsi Larius e oltre all'evidente mazza che si porta appresso brancolo nel buio pure io su chi sia. 
Per saperne di più occorrerà aspettare l'uscita del nuovo romanzo del mio caro amico Alessio Piredda.  
Per chi soffrisse della gravissima tunicafobia non temete, ho pensato anche a voi cliccando qui.
Al prossimo post ^_^

martedì 31 dicembre 2013

Happy New Year!!!

Difficile trattenersi dal fare considerazioni su questo 2013, la testa decolla e si ritrova a esser l'eco di un anno fa. Sono cambiate delle cose per esser sempre le stesse. Altre dicono di non esser cambiate ma stento nel riconoscerle.  
Ieri è storia, 
il domani è inespresso.
Qui, ora...
è questo quello che conta.



Per chi ha superato lo psicosmielamento, un premio... QUI



venerdì 13 dicembre 2013

Krampus


Cos'è che ci rimane di un viaggio?

 Il ricordo di ciò che ci ha fatto sentire vivi
istanti
parole
oggetti
numeri
 tasselli apparentemente esclusivi della nostra esperienza
 emozioni rese uniche perché condivise
ma soprattutto ciò che dentro è cambiato nel viverlo.