venerdì 22 marzo 2013

Sex in the... Barn



Finalmente un po' di luce sulla pelle, cielo di un azzurro rigenerante e profumi frizzanti nell'aria, la primavera è arrivata. E io sto finendo inesorabilmente la lettura delle Cronache del ghiaccio e del fuoco di George R. R. Martin... Panico! soffro già di sindrome d'abbandono. Praticamente sfoglio gli ultimi capitoli perennemente in conflitto tra l'istinto di accelerare la lettura per ubriacarmi del gioco del trono di spade e il rallentarmi per poterne assaporare il gusto il più a lungo possibile... Sig croce e delizie di ogni libro che appassiona.
Cosa centra tutto questo con il qui presente disegno? Nulla.
Avrei potuto parlare di mani di uomini che si esplorano, del profumo di fieno, del legno che scricchiola ma allora che l'avrei disegnati a fare?
^_^


3 commenti:

Le Peruggine ha detto...

Bellissimo disegno! Esprime esattamente tutte le sensazioni che hai descritto! Per quanto riguarda Martin, puoi rallentare quanto vuoi, ma la sostanza non cambia, prolunghi semplicemente l'agonia. Per cui leggi, leggi, leggi e poi logorati nell'attesa come tutti noi comuni mortali! XD

Awakening Art ha detto...

Ciao ragazze
Dopo aver disegnato tutte quelle pagliuzze il vostro apprezzamento è ben gradito!
Per Martin mi sa che avete ragione, ma nel frattempo ho messo gli occhi su "castelli di sabbia" un'antologia di racconti, ovvero pillole condensate del nostro Martin! Giusto per evitare lo shock d'abbandono :)

Anonimo ha detto...

http://www.maps.google.com/ - [url=http://www.wikipedia.org/]wiki[/url]
mail