venerdì 16 maggio 2008

Chi ha paura dell'homosexual?

In diverse città si terranno il 17 maggio varie iniziative in occasione della giornata mondiale contro l'omofobia (qui la lista).
Un'occasione importante per sensibilizzare le persone a questo tema, specialmente da noi in Italia, dove l'omofobia è ben presente purtroppo, partendo dai casi più gravi di violenza agli atti vandalici. Per non parlare delle affermazioni di persone con cariche istituzionali importanti, che contribuiscono ad aumentare il clima già di per sé caldo.
Una chicca calda calda: per qualcuno che vive tra i lussi dello Stato Vaticano, le coppie gay favoriscono il calo demografico... ma per favore!!! questa è peggio della massima di mio padre di qualche anno fa: gli OGM fanno male! infatti secondo te perchè ci sono tanti finocchi in giro!?.
Non c'è nulla da fare, l'omofobia è una bestiaccia nera che si può combattere solo attaccandola dal basso, da quel terreno fertile che è l'ignoranza delle gente, solo se le persone iniziano a conoscere veramente cosa significa essere lesbiche, gay, bisessuali e transgender si può cercare di risolvere il problema, magari iniziando ad approvare le norme antiomofobia che tutta Europa ci chiede!

4 commenti:

AleP ha detto...

l'omofobia è davvero una bestiaccia ma sarà difficile abbatterla...è troppo radicata nelle menti antiquate italiane;se in qualche gruppo di giovani le differenze vengono accettate nelle menti dei loro genitori no e purtoppo l'italia essendo un paese di anziani difficilmente cambierà in poco tempo.Spagna docet!!!

Rin_ ha detto...

Bravo, bravo (non c'è speranza per l'italia).

Kikkozzu ha detto...

ah povera Italia... e poveri noi soprattutto... ma quanto siamo pazienti? :P
ho trovato or ora questo blog... amore a prima vista...aspetto con ansia il prossimo post gnoccoloso!
baci, kikko!

Awakening Art ha detto...

Benvenuto Kikkozzu! ^_^
Sono lusingato per l'amore a prima vista, ti ringrazio ed eccoti qua un nuovo post tutto gnoccoloso per te! :)